• 1
  • 2
  • 3
  • 4

Audi quattro Cup: passione per il golf e sostenibilità al Royal Park I Roveri

  • La finale del torneo di golf amatoriale più importante al mondo in programma il 9 settembre  
  • Continua la partnership fra Audi e il golf club torinese
  • Ricarica elettrica Audi a disposizione degli ospiti del Club
Due mondi di eccellenze si incontrano: il Royal Park I Roveri, uno tra i più esclusivi Golf Club del panorama internazionale, e Audi proseguono la collaborazione iniziata due anni fa e danno vita alla finale nazionale dell’Audi quattro Cup.

Il torneo, nato in Germania nel 1991, è divenuto il più importante appuntamento di golf per amateur al mondo, arrivando a contare oggi, fra i 47 Paesi ospitanti, più di 90.000 partecipanti all’anno.

Con il tradizionale appuntamento di settembre – che quest’anno sarà sabato 9 – l’Audi quattro Cup arriva alla conclusione della ventiseiesima edizione italiana, con il coinvolgimento di 59 golf club ad ospitare le tappe del torneo.

La finale al Golf Club di Fiano Torinese, che si giocherà nel percorso Pramerica, disegnato dagli architetti Hurdzan e Fry creatori di Erin Hills (sede dell’US Open 2017), rappresenta un importante tassello anche per la strategia del marchio Audi, che ha come focus la sostenibilità e la mobilità del futuro.

Dopo l'Alta Badia, Madonna di Campiglio e la Costa Smeralda, Audi ha infatti esteso a I Roveri la presenza di punti di ricarica elettrica. L'installazione di una colonnina di ricarica elettrica a disposizione degli ospiti della struttura, si inserisce nel progetto Audi e-tron che prevede lo sviluppo di una rete di punti di ricarica sui touch point Audi italiani.

Durante la giornata di gara, nell’affascinante cornice del Royal Park I Roveri, i partecipanti potranno provare in prima persona gli ultimi modelli della gamma Audi con esclusivi test drive.

Campionato Nazionale Cadetti Trofeo Giovanni Alberto Agnelli e Campionato Nazionale Cadette

Si chiudono al Royal Park I Roveri i Campionati Nazionali Cadetti e Cadette riservati ai giocatori Under 16 italiani.

Alessio Battista del Golf Club Villa Condulmer vince il Campionato Nazionale Cadetti Trofeo Giovanni Alberto Agnelli 2017 in finale contro Lucas Nicolas Fallotico del Golf Club Molinetto, mentre nella nella classifica femminile si impone Carolina Melgrati del Golf Club Milano su Alice Gatti del Golf Club Villa d’Este.

I Campioni Italiani Cadetti e Cadette 2017 sono stati premiati da Andrea Agnelli (Vice – Presidente del Royal Park I Roveri), Alberto Treves De Bonfili (Consigliere F.I.G.) e Marco Francia (Predsidente Federgolf Piemonte).

Campionato Nazionale Cadetti Trofeo Giovanni Alberto Agnelli e Campionato Nazionale Cadette 2107

Classifiche dopo le 36 buche di qualifica.

Dal 21 al 25 giugno al Royal Park I Roveri si sfideranno le giovani promesse del golf italiano nel Campionato Nazionale Cadetti Trofeo Giovanni Alberto Agnelli e nel Campionato Nazionale Cadette.

Il Royal Park I Roveri ospita  una delle più attese competizioni del settore golfistico giovanile: il Campionato Nazionale Cadetti Trofeo Giovanni Alberto Agnelli e il Campionato Nazionale Cadette durante il quale si sfideranno sul green i golfisti under 16 italiani.

Circa 150 ragazzi scenderanno sui green del Royal Park I Roveri per contendersi il prestigioso titolo di campione italiano under 16.

La gara, la più importante per i giovani giocatori, si disputerà per i primi due giorni su 36 buche medal e a seguire, i ragazzi e le ragazze che passeranno il taglio, potranno accedere alle fasi di match play dove si contenderanno il titolo.

A tenere alto il nome del Royal Park I Roveri tre giovani promesse: Lorenzo Bruzzone e Emanuele Mollar per quanto riguarda il torneo maschile; mentre per la categoria delle cadette sarà Beatrice Vacante a portare i colori del Club.


CLASSIFICA MASCHILE E FEMMINILE DOPO LA SECONDA GIORNATA

CLASSIFICA 36 BUCHE DI QUALIFICA - MASCHILE

CLASSIFICA 36 BUCHE DI QUALIFICA - FEMMINILE

Campionato Nazionale Assoluto Maschile a Squadre: secondo posto per la squadra del Royal Park I Roveri

Per il terzo anno consecutivo i ragazzi del Golf Club di Torino conquistano la finale.

Nuovo successo per il Royal Park I Roveri di Torino. Takayuki Matsui, Riccardo Leo, Pier Francesco Del Col, Kevin Latchayya e Lorenzo Bruzzone, accompagnati dal maestro David Carvallo, sono i cinque giovani golfisti portabandiera dei colori del Golf Club di Torino che questo pomeriggio hanno disputato la finale del Campionato Nazionale Assoluto Maschile a squadre vinto dal Golf Club di Modena.

Sull’impegnativo percorso del Golf Club Nazionale (Roma), i ragazzi del Royal Park I Roveri si sono aggiudicati il secondo posto nel prestigioso appuntamento, dopo un’entusiasmante finale con il Golf Club Modena. Un importante risultato per la squadra del Royal Park I Roveri che negli ultimi tre anni non ha mai mancato questa finale, vincendo il titolo nel 2015 – l’altro era stato conquistato nel 1987 – e conquistando il secondo posto nel 2016.

Buona prova per Kevin Latchayya, già vincitore del Campionato Cadetti 2016.

Questo importante risultato conferma e premia l’ottimo lavoro di preparazione svolto dal Performance Center di Donato Di Ponziano e da tutti i maestri.

Ultime notizie

Il golf secondo Audi Quattro

Il golf secondo Audi Quattro

Approfondimenti

Kevin Latchayya vince il Campionato Italiano Assoluto

Approfondimenti

Calendario Gare 2018

Approfondimenti

Partners

  • acqua-panna
  • cnh
  • damilano-barolo
  • dott-nicola-farmacista
  • gg2
  • hublot
  • jmedical
  • kitchenaind
  • mediandmore
  • orpea-italia
  • pignatelli
  • pramerica
  • proviti
  • sadem
  • saint-vincent-resort-casino
  • san-pellegrino
  • technogym
  • unopiu

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per offrirti una migliore esperienza di navigazione.

Chiudendo questo banner o cliccando su "Approvo" acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul link a fianco. Per saperne di piu'

Approvo