HOME
CAMPI
Allianz Course by Trent Jones Sr. Allianz Bank Course by Hurdzan - Fry Great Tournaments Environment
EDOARDO MOLINARI GOLF ACADEMY
Dentro l’Academy Club dei Giovani Practice Facilities
VENUE
Il Club Facilities Ristorante & Location
VISIT AROUND
Accomodation Tariffe Scopri il Piemonte Torino Golf Destination
GOLF EXPERIENCE
PARTNERS
METEO E WEBCAM
CONTATTI
Non solo golf…

I dintorni del Royal Park I Roveri sono ricchi di itinerari e luoghi da scoprire:
dalla Reggia di Venaria all'architettura barocca della Città di Torino, teatro di eventi sportivi di livello mondiale.

La città di Torino

Di origini romane, Torino è stata la prima capitale d’Italia ed è diventata famosa in tutto il mondo nel 2006 come città sede dei Giochi Olimpici Invernali.

Il suo spazio urbano è delimitato dall’anello formato dalle Residenze Reali dei Savoia, Patrimonio Mondiale dell’Umanità. All’interno, la città è capace di offrire ai suoi visitatori uno straordinario mix di esperienze in ambito culturale, enogastromico e di shopping. Dal Museo Egizio al Museo dell’Automobile, dal Museo del Cinema ai suoi 18 chilometri di portici, dalle piazze d’atmosfera ai palazzi barocchi del centro, Torino è una sorpresa da scoprire metro dopo metro, isolato dopo isolato.

Lo sport

A pochi passi dal Royal Park I Roveri sorge l’Allianz Stadium, casa della società bianconera, e lo Juventus Museum che ripercorre la storia e i successi del club.

Nell’aprile del 2019 la città di Torino è stata scelta per ospitare dal 2021 al 2025 le Nitto ATP Finals, appuntamento finale della stagione del tennis maschile. L’accordo quinquennale porterà gli otto migliori al mondo a sfidarsi per il titolo.
Torino è la quindicesima sede ad ospitare il prestigioso evento di fine stagione, che ha celebrato il suo 50° anniversario nel 2020.

Alle porte di Torino si trova anche il più vasto comprensorio dell’Italia nord-occidentale: Via Lattea, con 400 km di piste. Già sede delle Olimpiadi Invernali nel 2006, il comprensorio ospita regolarmente gare di Coppa del Mondo.

La tradizione enogastronomica piemontese

In Piemonte la tradizione enogastronomica ha radici solide, tramandata dalle antiche corti nobiliari e resa straordinaria dalla sapienza degli uomini, da un territorio e da un clima eterogenei. Tutto il mondo si ritrova in Piemonte per gustare il nobile tartufo bianco, le pregiate carni di Fassone, le nocciole tonde e gentili delle Langhe, la varietà di formaggi e i grandi primi come gli agnolotti e i tajarin.

In tema di vini, il Piemonte è un’eccellenza mondiale grazie al Barolo, al Barbaresco, al Barbera e alle decine di denominazioni di origine (DOC e DOCG). Non a caso, i paesaggi vitivinicoli di Langhe, Monferrato e Roero sono Patrimonio Mondiale dell’Umanità.
Per chiudere in dolcezza, impossibile non citare CioccolaTò, rinomata fiera ospitata dalla Città di Torino dove l’esperienza del chocolate tasting è travolgente.